Hai sentito parlare di Ecobonus 2020? Il Decreto Rilancio è stato prolungato per tutto l’anno 2021 e ha come obiettivo incentivare tutti i cittadini a compiere opere di ristrutturazione mirate all’efficientamento energetico. Un bell’incentivo considerato che le detrazioni arrivano fino al 110% della spesa sostenuta per i lavori e in caso di cessione del credito sarà proprio l’istituto bancario d’appoggio (o chi per esso) a finanziare l’intera somma al posto tuo.

Ma quali sono i gli interventi “base” che permettono di aderire all’Ecobonus ed ottenere il 110%?

-interventi di isolamento termico (sulle superfici verticali ed orizzontali);
-interventi sugli edifici per la sostituzione degli impianti di riscaldamento esistenti con impianti innovativi a pompa di calore o del tipo ibrido, anche abbinati a sistema fotovoltaico e sistemi di accumulo;

Chi può aderire alla detrazione?

I contribuenti che possono richiedere la detrazione fiscale sono:
-Coloro che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali);
-Associazioni tra professionisti;
-Enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale;
-Persone fisiche titolari di un diritto reale sull’immobile, condomini, inquilini, coloro che possiedono un immobile in comodato, familiari o conviventi che sostengono le spese e sulle seconde case.

Insomma, sembra che il 2021 sia l’anno migliore per ristrutturare e noi siamo pronti a farlo insieme a te!

Se vuoi ricevere informazioni, parlare con un tecnico o fissare un appuntamento per incontrare un nostro incaricato, chiama il numero 05431796685 o invia una mail a info@tiristrutturo.com

Author Ti Ristrutturo

More posts by Ti Ristrutturo